Mosciano Sant'Angelo: storia e arte


Vai ai contenuti

 

 

La torre del belvedere

 

 

o storico Zenobi cosģ la descrive: “Torre Dott. POMPIZI: cilindrica, resa al comune; vi sorge sopra attualmente il semicerchio del Largo Savini (storico)”. La torre era inserita nell’angolo nordorientale del fortilizio. Con l’altra torre rotonda, denominata Meloni, prestava maggiori garanzie difensive; difatti entrambe le torri, sfuggenti ai colpi dell’artiglieria per la loro conformazione circolare, avevano il compito di sorvegliare e respingere gli assalti del nemico verso l’ingresso, l’elemento per sua natura pił vulnerabile di tutta la struttura fortificata.

In dizione locale č lu turrąnė
‘il torrione’o la tarrė dė lu bbčllėvėdą.

Duilio Shu


Torna ai contenuti | Torna al menu